Come fare belle foto ai cani e ai gatti: i consigli pratici

Riempiamo sempre il cellulare di foto dei nostri cani e gatti, ma come si fa a fare foto belle ed emozionanti? Con questi consigli pratici.

Cane in posa
Cane in posa (Pixabay-Canva-news.cani.it)

Se prendiamo il nostro cellulare non facciamo altro che trovare foto scattate alla rinfusa ai nostri amici animali. Chi ha un cane in casa o un gatto, o entrambi, vuole catturare più momenti possibili.

Viene voglia, poi, di pubblicare le foto, di ingrandirle, ma spesso sono tutte foto venute male. Allora, come fare delle belle foto a cani e gatti? Vi daremo qualche consiglio pratico da seguire con attenzione ma con facilità.

In questo modo si potranno fare foto più carine da usare per i social, per fare un ingrandimento, un quadro, una cornice, una sorpresa, insomma, di tutto e di più.

Come fare belle foto a cani e gatti: consigli pratici

È davvero difficile resistere alla tentazione di fotografare il proprio cane o il proprio gatto. Può essere anche un modo per riguardarlo mentre si è lontani, oltre alle tante cose nominate nel paragrafo precedente. Qui di seguito, però, troverete dei consigli e delle indicazioni per fare foto stupende del vostro amico a quattro zampe.

gatto tricolore in primo piano
Gatto tricolore in posa per una foto (Pixabay-news.cani.it)

Ritratto

Se volete fare semplicemente una foto ritratto del vostro pelosetto, allora la cosa giusta da fare è allontanarsi un po’, mettersi esattamente alla sua altezza e poi usare un po’ di zoom della fotocamera del telefono. Ogni smartphone ha degli zoom preimpostati, a seconda del modello, possono essere 2x, 3x o 5x.

Scattare sequenze

Il cane o il gatto è un soggetto a volte difficile da fotografare e da immortalare proprio nel momento che vogliamo. Quindi, è consigliabile scattare una serie di foto in sequenza a grande velocità. Subito dopo si guarda il risultato e si salvano le foto più belle.

Provocare

Chi non ha mai provocato di proposito il proprio animaletto per fare una foto?

cane dietro l'albero per fare una bella foto
Cane dietro l’albero che guarda lontano (Pixabay-news.cani.it)

È una strategia efficace perché basta essere pronti con la fotocamera mentre gli si dà un gioco, mentre si dà da mangiare o altre azioni quotidiane come quella di andare a fare una passeggiata.

È molto più bello catturarlo in un momento in cui dà sfogo al suo istinto o, semplicemente, mostra il suo carattere. Naturalmente, non bisogna mai forzare un cane o un gatto in qualcosa che non vuole fare soltanto perché vogliamo scattargli una bella foto.

Foto divertente e buffa

Usando la lente del grandangolo cliccando su 0,5x è possibile enfatizzare i particolari dell’animale, come gli occhi, le orecchie o il naso. Il dettaglio va tenuto al centro della fotocamera.

La modalità Slow Motion

Vi accorgerete subito che riprendere il cane o il gatto con la modalità Slow Motion permette di avere delle immagini straordinarie. A volte, bisogna anche ingegnarsi un po’, usando altri oggetti, come un ventilatore oppure un po’ d’acqua.

Effetto Bokeh

Un altro effetto molto bello che si può usare per le foto ai nostri amici animali è il Bokeh, ovvero l’effetto sfuocato. La fotocamera sfoca tutto il resto, rendendo limpido solamente il protagonista della foto. È una bella immagine da usare in un bel primo piano del vostro pelosetto.

Impostazioni privacy