Cosa fare se il cane mangia l’erba e quando preoccuparsi

Se vuoi sapere cosa bisogna fare il cane mangia l’erba è importante conoscere i motivi per cui lo fa e quando bisogna preoccuparsi.

Cane bianco e nero dagli occhi azzurri mangia l'erba nel prato
Piccolo cane nel prato (Pixabay Ray_Shrewsberry – News.cani.it)

Trai comportamenti più comuni del cane – come, ad esempio, scavare buche in giardino, scondinzolare o girare su se stesso alla ricerca della propria coda – vi è anche quello di mangiare l’erba. Quest’ultimo, però, sembra uno dei pochi a dimostrarsi ancora in grado di generare un po’ di confusione anche negli umani più esperti del mondo dei nostri amati quattro zampe. Vediamo di scoprire allora  insieme come è opportuno comportarsi di fronte a tale comportamento e quali possano essere i motivi per cui il cane ricorre a questo atipico alimento presente in natura.

Cosa fare se il cane mangia l’erba: motivi e funzioni 

Può accadere che il fido mangi l’erba per diversi motivi. E poco dopo la sua assunzione di dover assistere a un suo momento di malessere. Il cane – infatti – dopo aver ingerito dell’erba potrebbe aver bisogno di vomitare. Eppure – tendenzialmente, come ricordano gli esperti – quest’abitudine del fido non dovrebbe destare in noi alcuna preoccupazione.

Cane nella natura in un prato d'erba
Cane nella natura (Pixabay picupyourphoto – News.cani.it)

Quando uscite per una passeggiata con il vostro fido, che vi stiate recando in un parco cittadino oppure in una riserva naturale, dovrete accettare che il cane mostri il suo interesse per la varietà di piante che trova lungo il suo cammino. Fra queste – però – sembra che la sua preferita sia proprio l’erba.

Il cane non solo può amare rotolarsi nell’erba, ma può anche decidere di mangiare specialmente quando si sente annoiato. Questo bisogno dovrebbe iniziare a destare preoccupazione soltanto se si protrae con frequenza nel corso tempo oppure se il veterinario del fido lo associa alla pica. Ossia un disturbo alimentare che spinge il cane a ingerire, compulsivamente o meno, alimenti che non sono non adatti alla sua dieta.

Tralasciando però quest’ipotesi i cani di tutte le età mangiano l’erba. Se un cane adulto o il cucciolo mangia l’erba bisogna conoscere quali sono gli effetti sul suo organismo. Il cane può ingerire l’erba quando avverte un senso di pesantezza dopo un pasto troppo consistente rispetto alle sue capacità digestive. L’erba aiuta il fido nell’eventualità di una cattiva digestione e grazie a essa può facilitare tale processo per riuscire a sentirsi meglio.

Il cane e il suo atipico assaggio

È importante sottolineare anche come non tutti i cani che hanno l’abitudine di mangiare l’erba la rimettano dopo averla ingerita. Secondo alcune ricerche soltanto il 25% dei cani mostrerebbe infatti questa reazione collaterale. L’erba si dimostra dunque per il cane come un ottimo modo per aiutarlo nella digestione, oltre che un piccolo spuntino goloso tra una passeggiata e l’altra.

Piccolo cane bianco sdraiato nell'erba
Cucciolo di cane sull’erba (Pixabay Chiemsee2016 – News.cani.it)

Bisogna perciò preoccuparsi per il fido soltanto nel caso in cui quest’abitudine diventi compulsiva e sia accompagnata anche da altri sintomi che possano indicare un malessere più diffuso. Tra i più comuni vi sono l’ansia e lo stress. Ad esempio se il cane è rimasto per lungo tempo da solo oppure ha vissuto un trauma in passato è opportuno rivolgersi a uno specialista.

Impostazioni privacy